circospetto! genova da un altro punto di vista

Largo Lanfranco, i nuovi svizzeri: il no alla moschea va in tv

Posted in notizie by circospetto on 2 dicembre 2009

Ieri la Lega approfitta del risultato del referendum svizzero la Lega per manifestare (qui) e chiedere una serie di azioni (a Roma) sul tema, come un referendum simile e la croce sulla bandiera italiana. Scrive Donatella Alfonso:

prima dell´annunciato corteo-fiaccolata (intanto si è fatta sera) verso la prefettura al suono di slogan come «Genova cristiana, mai musulmana», «La Vincenzi con il burqa” «Preferiamo i cinghiali», «Mezzaluna? Sì ma… pe u pestu!», peraltro rimbeccati anche vivacemente da passanti di tutt´altro orientamento, la cinquantina scarsa di leghisti e aderenti al comitato del Centro Est si scatenano sugli spalti, guidati dai capipopolo Edoardo Rixi e Francesco Bruzzone; ottenendo peraltro, così come poco prima è avvenuto per i lavoratori dell´Ilva, un incontro con i capogruppo.

Davanti alla prefettura non è mancato l’appuntamento serale con la televisione. Ian Buruma, sul Corriere, commenta il caso svizzero e le sue ricadute (dopo il salto):

(more…)

Annunci

Commenti disabilitati su Largo Lanfranco, i nuovi svizzeri: il no alla moschea va in tv

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: