circospetto! genova da un altro punto di vista

[Foto] Darsena, venditore ambulante su ancora di nave

Posted in città by circospetto on 1 maggio 2016

Commenti disabilitati su [Foto] Darsena, venditore ambulante su ancora di nave

[Foto] De Ferrari, foto di gruppo con fontana e venditori ambulanti

Posted in città by circospetto on 30 aprile 2016

Commenti disabilitati su [Foto] De Ferrari, foto di gruppo con fontana e venditori ambulanti

[Foto] “Mani in alto”: armi per mamma e bimbo, da € 4.50 a € 9.50

Posted in vetrine by circospetto on 28 aprile 2016

Commenti disabilitati su [Foto] “Mani in alto”: armi per mamma e bimbo, da € 4.50 a € 9.50

[Foto] Dumpster diving, edizione di fine aprile

Posted in città by circospetto on 24 aprile 2016

Commenti disabilitati su [Foto] Dumpster diving, edizione di fine aprile

[Social] “Ronde di quartiere e paranoia: cosa sta succedendo a Genova”

Posted in città by circospetto on 22 aprile 2016

Dall’articolo di Vincenzo Marino:

Ma cosa dicono i dati? Nel febbraio scorso, l’Università di Genova ha pubblicato un dossier sulla criminalità regionale, il IX rapporto sulla Sicurezza urbana in Liguria, da cui si evince che nell’area urbana di Genova i reati erano in realtà piuttosto stabili (con aumenti del 10 per cento massimo come nel caso dei borseggi), ma con cifre riferite al 2014, le ultimi disponibili. L’assessore alla legalità Elena Fiorini – con delega a polizia e sicurezza nella giunta di centrosinistra, guidata dal sindaco Doria – aveva infatti rigettato la tesi dell’emergenza criminalità a Genova: “Occorre dire che i dati statistici, rispetto ai quali recentemente ci siamo confrontati con la Prefettura, non danno il quadro di un aumento della criminalità generalizzato a tutta la città.”

Commenti disabilitati su [Social] “Ronde di quartiere e paranoia: cosa sta succedendo a Genova”

[Vita digitale] La Maddalena di Canova in Second Life costa L$9

Posted in arte, vita digitale by circospetto on 22 aprile 2016

Canova_penitent_magdalene

Se siete su SecondLife, potete acquistarla: “Great decor for a graveyard, Gothic Garden, or other morbid theme”; se siete a Genova, la scultura è ai Musei di Strada Nuova dal 2008; il suo bozzetto in creta è in mostra a Palazzo Reale.

Dal saggio “Erotic Spirituality and the Catholic Revival in Napoleonic Paris: The Curious History of Antonio Canova’s Penitent Magdalen” di Christopher M. S. Johns (2013), che non si direbbe aggiornatissimo:

At first glance, the Penitent Magdalen seems an unprepossessing work of sculpture. Housed today in the Museo Agostiniano [sic] in the under-visited city of Genoa, it is rarely seen even by art historians and other determined devotees of Canova’s art. In its present setting, it is badly lit and poorly preserved. A yellowish coating on the surface, the result of a misguided restoration in the late nineteenth century [sic], casts a jaundiced pall over the figure. The Magdalen’s small scale and slumped, melancholic posture seem more a product of her unhappy present than a testimony to her past glories. Standing before it, considerable powers of imagination, coupled with intensive research, are needed to recover its exalted place in the history of early nineteenth-century European art. There can be little question, however, that its forlorn sentimentality and corporeal vulnerability gave it considerable appeal to French viewers in Napoleonic Paris.

Puntate precedentiPentitevi! La Maddalena di Canova chiude il percorso di Strada Nuova
[Fotogalleria] Giorni di un futuro passato, CARIGE in Second Life (2007)
La città analoga, Genova in Second Life
Intervallo: ancora Arte Genova 2010, questa volta su SecondLife

Commenti disabilitati su [Vita digitale] La Maddalena di Canova in Second Life costa L$9

[Epigrafia urbana] NOIA NORMALE in Circonvallazione a monte

Posted in città by circospetto on 21 aprile 2016

Commenti disabilitati su [Epigrafia urbana] NOIA NORMALE in Circonvallazione a monte

[Foto] Design: primi ‘900, una sedia di Carlo Bugatti all’asta da Boetto

Posted in città by circospetto on 20 aprile 2016

Carlo Bugatti da Boetto

Scrive Wikipedia: “Carlo Bugatti (Milano, 6 dicembre 1855 – Molsheim, aprile 1940) è stato un ebanista e designer italiano.”

Scrive il Musée d’Orsay: “Il mondo di Carlo Bugatti è quello della vita quotidiana-ovvero l’ambiente che ci circonda e gli oggetti dei quali ci serviamo abitualmente – che l’artista fa di tutto per abbellire. Questo mondo reale si trasforma allora in un’avventura: una sedia assume l’aspetto di una scultura e un servizio da tè diventa una macchina per sognare.”

Scrive Boetto: “Lotto: 2023 CARLO BUGATTI Una sedia, inizi ‘900. Legno intagliato tinto all’anilina con applicazioni metalliche, sedile e schienale imbottiti rivestiti in pelle. Altezza cm 90, larghezza 31, profondità 46.”

Puntate precedenti[Foto] Aste Boetto: vaso “Shiva” di Ettore Sottsass (1973)
W Julia bella, che non lava il capo dell’asino, all’asta da Boetto
Via Garibaldi: Superman, man of steel, all’asta da Boetto

Commenti disabilitati su [Foto] Design: primi ‘900, una sedia di Carlo Bugatti all’asta da Boetto

[Foto] Nei quartieri alti, non minacce ma messaggi passivo-aggressivi

Posted in città by circospetto on 19 aprile 2016

Commenti disabilitati su [Foto] Nei quartieri alti, non minacce ma messaggi passivo-aggressivi

[Video] “I Park Art Day” in via Ceccardi, 16 aprile 2011

Posted in arte, video by circospetto on 16 aprile 2016
Tagged with: ,

Commenti disabilitati su [Video] “I Park Art Day” in via Ceccardi, 16 aprile 2011

[Notizie] Subito.it: Albaro, vendesi avviata libreria chiavi in mano

Posted in notizie by circospetto on 14 aprile 2016

Commenti disabilitati su [Notizie] Subito.it: Albaro, vendesi avviata libreria chiavi in mano

[Immemorabilia] Jaywalking in piazza Corvetto (1914)

Posted in immemorabilia by circospetto on 14 aprile 2016

Jaywalking in piazza Corvetto

Puntate precedenti[Immemorabilia] “CAMBIA, DAVVERO. INSORGI!” (2012)
[Immemorabilia / Video] Porto Antico, il Cono di Portman (1988)
[Immemorabilia] Michele Serra e Allen Ginsberg a Sampierdarena (1979)
[Immemorabilia] MONUMENT OF VICTOR EMMANUEL II (1886)
[Immemorabilia] Renato Cenni e la bacchetta magica di Meriana
[Immemorabilia] Amore per il passato come critica del presente? (1845)
[Immemorabilia Social] Un pazzo in mutande in via XX Settembre (1914)
[Immemorabilia] Vintage: niente indecenze alla FNAC, grazie (2011)
[Immemorabilia] Carige, «Manuale per chi si reca all’estero» (circa 1968)
[Immemorabilia] CARIGE: ricordatevi di incassare le cedole 1976-1978!
[Immemorabilia] Carte “Risorgimento”, Paranza Genovese (1920)
[Immemorabilia] Mister Do, “CONTINUANO LE SERATE AFRO” (1994)
[Immemorabilia] Battisti: gli architetti non vanno a San Lorenzo (1979)
[Immemorabilia] Ettore Sottsass a Bogliasco, Nervi e Parigi (1967)
[Immemorabilia] De Andrè: Genova, «Due, tre cose che so di lei» (1985)
[Immemorabilia] “Jewish Refugees in Italy Look Toward Palestine” (1947)
[Immemorabilia] Darsena, il progresso scaccia l’eccentrico (2009)
[Immemorabilia] Bonessio di Terzet: Genova, città fantasma? (1998)
[Immemorabilia] Tommaseo: al Diva l’elezione di Miss Giarrettiera (1987)
[Immemorabilia] «PSYCO club venerdì sabato lunedì domenica»
Immemorabilia: il trattamento degli obiettori di coscienza negli anni 80
Immemorabilia: piazza Campetto, Fratelli Klainguti (1988)
Immemorabilia: rinvenuto elenco telefonico del 1969

Tagged with: ,

Commenti disabilitati su [Immemorabilia] Jaywalking in piazza Corvetto (1914)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 479 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: