circospetto! genova da un altro punto di vista

[News] Eroi della musica leggera: Massimo Morini torna a Sanremo

Posted in città by circospetto on 6 febbraio 2015

Genova-Massimo_Morini_a_Sanremo_2003, fonte WIkipedia

Foto: “Genova-Massimo Morini a Sanremo 2003” di Massimo Morini – Massimo Morini. Con licenza CC BY 2.5 tramite Wikimedia Commons.

COMUNICATO STAMPA

Massimo Morini: 25° Festival di Sanremo

“Nozze d’argento” tra il Festival della Canzone Italiana e il musicista ligure,
sette volte vincitore della kermesse, che seguirà come direttore tecnico cinque degli artisti in gara stabilendo il primato assoluto di partecipazioni consecutive
Per la 25° volta consecutiva Massimo Morini calcherà il palco dell’Ariston. Il leader dei Buio Pesto e regista cinematografico (anche per Rai Cinema), a Sanremo per la 65° edizione del Festival della Canzone Italiana, sarà tecnico di sala per i “big” Marco Masini, Nina Zilli, Nesli, Moreno e per il “giovane” Enrico Nigiotti.
Con le sue 25 edizioni (a cui vanno aggiunte 7 edizioni di Sanremo Giovani), Massimo Morini batte ogni record di presenze al Festival di Sanremo. Nessun artista – compresi direttori d’orchestra, conduttori e ospiti – può vantare altrettante partecipazioni consecutive. Morini ha diretto l’orchestra a Sanremo in 13 edizioni per 15 canzoni, vincendo nel 2013, nella sezione giovani, dirigendo Antonio Maggio e cantando una frase del ritornello (con uno speciale microfono ad archetto) della canzone “Mi Servirebbe Sapere”.
Spesso protagonista sul palco dell’Ariston di piccole gag a sfondo benefico, Morini come direttore d’orchestra ha ottenuto anche 3 secondi posti (tra cui Povia nel 2009) e un terzo posto e come tecnico, dal 1991 ad oggi, arriva a quota 152 canzoni, per un totale di 6 vittorie. Al suo debutto alla direzione d’orchestra, nel 1995 con la cantante Mara, stabilì al tempo un record come più giovane della storia del Festival, dirigendo la grande orchestra ritmico-sinfonica della RAI a soli 26 anni, record rimasto imbattuto fino al 2009.

Curriculum Festival di Sanremo

Massimo Morini ha partecipato a Sanremo per 32 edizioni consecutive (dal 1991 al 2015: 25 Festival + 7 Sanremo Giovani, il quale si teneva all’Ariston nell’autunno dell’anno precedente al Festival vero e proprio), come direttore tecnico o direttore d’orchestra, curando in totale 167 esecuzioni: 72 big, 83 giovani e 10 ospiti (con 12 canzoni).
Ha ottenuto 7 vittorie, di cui 1 come direttore d’orchestra (1992 Luca Barbarossa: “Portami a ballare”, 2003 Alexia: “Per dire di no”, 2004 Marco Masini: “L’uomo volante”, 2010 Tony Maiello “Il linguaggio della resa”, 2011 Roberto Vecchioni “Chiamami ancora amore”, 2012 Emma “Non è l’inferno”, 2013 Antonio Maggio “Mi servirebbe sapere”), 9 secondi posti, di cui 3 come direttore d’orchestra (1994 Antonella Arancio, 1998 e 1999 Antonella Ruggiero, 1999 Leda Battisti, 2003 Alina, 2005 La Differenza, 2007 Stefano Centomo, 2009 Povia, 2013 Elio e le Storie Tese), 5 terzi posti, di cui 1 come direttore d’orchestra (1992 Andrea Mingardi e Alessandro Bono, 1999 Leda Battisti, 2002 Simone Patrizi, 2003 Zurawski, 2011 Roberto Amadè) e 8 premi della critica (1999 Quintorigo, 2003 Patrizia Laquidara, 2004 Mario Venuti, 2008 Tricarico, Loredana Bertè e Frank Head, 2010 Malika Ayane e Nina Zilli). Ha diretto l’orchestra per: Povia, Marco Masini, i Soliti Idioti, Piotta, Tokio Hotel, Antonio Maggio, Mara, Fedele Boccassini, Alina, Stefano Centomo, Broken Heart College, La Fame di Camilla, Roberto Amadè.

E’ stato direttore tecnico dei “Big”: Riccardo Fogli, Andrea Mingardi, Franco Fasano e Flavia Fortunato, Loredana Bertè e Mia Martini, Franco Califano, New Trolls, Sergio Caputo, Massimo Di Cataldo, Francesco Renga, Marco Conidi, Patty Pravo, Nino D’Angelo, Giuni Russo, Mario Venuti, Neffa, DJ Francesco, Paola e Chiara, Michele Zarrillo, Mango, Mietta, Tricarico, L’Aura, Gianluca Grignani, Franco Battiato, Giusy Ferreri, Enrico Ruggeri, Nomadi, Matia Bazar, Giuliano Palma, Noemi. E’ stato direttore tecnico degli ospiti: Anna Oxa, Tiziano Ferro, Riccardo Cocciante, Gianni Morandi, Andrea Bocelli e Christina Aguilera, Lucio Dalla, Edoardo Bennato.

Direttore d’orchestra, direttore tecnico e tecnico di sala 

Il direttore d’orchestra, che realizza anche tutte gli spartiti della canzone che dirige, può essere ingaggiato direttamente dal cantante, oppure dal proprio produttore o dalla sua casa discografica.
Il ruolo di direttore d’orchestra è noto a tutti, ma lo è poco quello di direttore tecnico e tecnico di sala.
Più comunemente detto “tecnico del suono” o “fonico”, il suo compito è quello di collaborare con i tecnici della RAI dando loro personali indicazioni per permettere loro di ottimizzare l’audio che viene inviato ai televisori dei telespettatori e a tutte le giurie, incluse quelle presenti al Teatro Ariston (giuria di qualità, giuria dei giornalisti, giuria demoscopica). Attraverso uno strumento elettronico digitale, il mixer, ogni singolo strumento dell’orchestra e le voci dei cantanti, vengono “regolati” per il miglior corretto ascolto possibile. Il compito è delicato e di determinante importanza: sulle spalle dei tecnici grava infatti la responsabilità del corretto ascolto televisivo e di quello della giuria e un errore può vanificare il lavoro degli autori, dell’artista, l’esecuzione dell’orchestra e della sua direzione. Le prove iniziano a Roma un mese prima del Festival e continuano a Sanremo nelle due settimane precedenti alla prima serata.

Massimo Morini

Massimo Morini ha collaborato, dal 1985 ad oggi (in qualità di musicista, cantante, arrangiatore o tecnico) alla realizzazione di 200 dischi, per un totale oltre 2.400.000 copie vendute, vincendo 8 dischi d’oro ed entrando 22 volte nella classifica italiana di vendite. Ha diretto 5 film (di cui 4 usciti al cinema e 1 coprodotto da Rai Cinema) e 1 telefilm, trasmessi in prima TV da Sky, Rai Due e Rai Movie.

Collaborazioni

Tour (tastierista, cantante, bassista o tecnico): Sabrina Salerno, Papa Winnie, Elio e Le Storie Tese, Buio Pesto (800 concerti), Claudio Baglioni, Antonella Ruggiero, Vasco Rossi, Ligabue, Bruce Springsteen. Duetti con i Buio Pesto (CD e/o tour): Enrico Ruggeri, Mietta, Simone Cristicchi, Povia, Marco Masini, Francesco Baccini, Giusy Ferreri, Piotta, Massimo Di Cataldo, Sandro Giacobbe, New Trolls, Ricchi e Poveri, Antonio Maggio.
Arrangiamenti (remix): Claudio Baglioni, Anna Oxa, Elio e Le Storie Tese, Andrea Bocelli, Umberto Tozzi, Enrico Ruggeri, Antonella Ruggiero, B-Nario.
Discografia (A&R Sony Music, 1990-1992): Fiorella Mannoia, Lucio Battisti, Ivano Fossati, Claudio Baglioni, Anna Oxa, Fausto Leali, Elio e Le Storie Tese, Papa Winnie.
Regista Cinematografico: Paolo Villaggio, Ale & Franz, Giorgio Faletti, Dario Vergassola,
Massimo Ranieri, Francesco Baccini, Elio e le Storie Tese, Matia Bazar, Simone Cristicchi,
Enrico Ruggeri, Povia, Toto Cutugno, Mago Forest, Max Gazzè.

Tagged with: ,

Commenti disabilitati su [News] Eroi della musica leggera: Massimo Morini torna a Sanremo

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: