circospetto! genova da un altro punto di vista

[News] Post-sgombero del Buridda, a soqquadro sezione del PD

Posted in città by circospetto on 5 giugno 2014

Sezione del PD a soqquadro

Ieri, alle 18, il segretario del PD genovese Alessanfro Terrile scrive su Twitter (con le foto che ripubblichiamo):

Hanno devastato il Circolo PD Centro Storico e scritto Buridda esiste.
Assaltare le sedi di partito è solo fascismo.

Il “devasto” dei primi minuti di comprensibile sconcerto si riduce a “soqquadro” quando alle 21 l’agenzia AGI rilancia: un gruppo di giovani “ha sfondato la porta, rovesciando tavoli e arredi e mettendo tutto a soqquadro.” Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, dichiara:

“La vile aggressione al circolo Pd del centro storico di Genova colpisce tutti quelli che fanno del confronto democratico il fondamento del loro agire politico e civile. Quanto accaduto e’ da condannare con forza, la mia solidarieta’ va a tutti i compagni che ogni giorno animano questo circolo tenendo ben saldi i valori della democrazia”.

Già alle 20 il soqquadro compariva sulle pagine di Repubblica, che ribatteva l’Adnkronos: non sono state le scene che hanno preceduto l’avvento del fascismo e la marcia su Roma, non ha partecipato né l’intero corteo in massa né i sostenitori del Buridda al completo:

In vico delle Vigne, nel centro storico, un gruppo di giovani dimostranti si è staccato dal corteo e ha forzato la porta di un circolo del Pd, mettendo a soqquadro i locali.

A soqquadro sezione del PD

«Marco, dai, rileggiti bene gli appunti. “fare qualcosa per l’occupazione a Genova” è sotto la voce Piaggio Aero, non via Bertani», si leggeva ieri in un commento a caldo su Twitter. Un’altra bella tegola per Marco Doria che, appunto, ieri era a Roma per discutere di Piaggio Aero. Un’altra bella tegola per un sindaco che certo si dà molto da fare e che, esattamente come Marta Vincenzi che ha occupato la scomoda poltrona prima di lui, si accorge che – come si dice – comunicare non è il suo forte, che la gente non sa cosa e quanto stia facendo. Finendo così per essere costretto a giocare solo di rimpallo, spiegare a cose fatte, in spazi e con tempi non suoi né decisi da lui.

La prova provata ci arriva stamattina – il giorno dopo, a freddo, a richiesta degli organi d’informazione, a frittata fatta, con la folla davanti al portone e la via chiusa dai carabinieri in tenuta anti-sommossa – dal n. 1 e dal n. 2:

Stefano Bernini, vicesindaco:

«L’ho saputo solo stamattina [ieri mattina, probabilmente] quando ero per motivi personali in federazione del Pd ma anche il sindaco è stato informato a fatti già avvenuti». […] «Ce l’hanno fatta sotto il naso – commenta Bernini – e la cosa brutta è che qualcuno dica che il Comune lo sapeva perché ieri in Comitato sicurezza era stato informato il sindaco. Non è così. Lo sgombero era inevitabile perché lo stabile è in condizioni non sostenibili per molto tempo ancora ma avremmo preferito che avvenisse in altri modi, concordati, magari ad agosto».

Marco Doria, sindaco:

«Lunedì scorso c’è stata una riunione in Prefettura nel corso della quale ho manifestato le mie perplessità rispetto a un’ operazione che non era stata presentata come imminente – continua il sindaco -. Ho manifestato le mie perplessità politiche, che confermo, questo è quanto avvenuto. Chi voleva compiere l’azione poteva farlo anche senza chiamarmi in Prefettura».

Il commento da dietrologo d’autobus sentito ieri (sull’autobus, appunto) può esserne un sintomo: “L’hanno fatto per fargli capire chi comanda davvero, a Genova”. A chiudere, sempre da Twitter, una foto migliore di (presa dal sito di un giornale da?) di Stefano Nizzola.

Devasto-soqquadro

Puntate precedenti[News] Sgombero del Buridda, voci dal dibattito su Twitter
Sgomberato il «Buridda». Marco Doria: “Non ne sapevo niente”
[Video] Minimo, domani al Buridda il “varietà più figo tra i varietà fighi”
Video: Gandhi’s Gunn, stasera si presenta il nuovo album al Buridda
Banksy al Buridda, l’imperdibile “Exit Through the Gift Shop” (2010)
Cervelli freschi al Buridda, seconda giornata di mostre e laboratori
Skate al Buridda! Raoul Gilioli, le foto e l’evento
Aperitivo al Buridda, salva il polpo e conquista il Giappone!
Errori (anche) fatali: collettiva all’Anyway Gallery / Buridda
Lunedì musica: The Calorifer Is Very Hot, sabato al Buridda
La noble art nella palestra popolare: stasera boxe al Buridda
Buridda stenopeica! Collettiva di officine fotografiche | rétro
Buridda: il trombone e i giovani leoni di Mr T-Bone
La libertà e i prodotti della terra

Annunci

Commenti disabilitati su [News] Post-sgombero del Buridda, a soqquadro sezione del PD

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: