circospetto! genova da un altro punto di vista

[Foto] “Una vita da social”: De Ferrari, la polizia contro i cyberbulli

Posted in città by circospetto on 4 febbraio 2014

Una vita da social

Campagna in piazza contro il bullismo online. Dalla pagina su Facebook dell’iniziativa

La Polizia di Stato al passo coi tempi e dei social network…

Missione
SIAMO CONVINTI CHE L’UNICA ARMA VERAMENTE EFFICACE PER TUTELARE I NOSTRI FIGLI SUL WEB, SIA LA PROMOZIONE DI UNA NUOVA CULTURA DELLA SICUREZZA, IL QUANTO PIU’ POSSIBILE IMMUNE DA SPIACEVOLI INCONTRI.

Informazioni generali
La polizia di stato si e’ sempre ispirata ad un modello di sicurezza partecipata, nel quale le forze di polizia, protagoniste assolute del panorama della sicurezza, non sono destinatarie incondizionate delle politiche in materia di preservazione della pace sociale.
questo significa che la sicurezza non ha sedi esclusive ma va tutelata insieme: forze di polizia, enti locali, istituzioni, aziende e forze sane della società.
aumentare il numero degli arrestati non vuol dire che possiamo sentirci più tranquilli.
siamo convinti che l’unica arma veramente efficace per tutelare i nostri figli, sia la promozione di una nuova cultura dell sicurezza, il quanto più possibile immune da spiacevoli incontri.

Puntate precedentiReazioni alla sentenza Diaz: “la polizia aveva ragione” (e Diaz Wii)
Settimana poliziottesca: La polizia incrimina, la legge assolve (1973)
Video (del Secolo): procuratore di Genova, «Manca il reato di tortura»
Ultime notizie: i “fatti di Genova” e Tambroni in difficoltà
Video poliziottesco, un inseguimento dalla Torretta alla Lanterna (1975)
G8: per Bagnasco le ombre «si stanno pian piano dirandando»
“I poliziotti del G8 esigono chiarezza: chi ha disonorato la divisa paghi”

Advertisements

Commenti disabilitati su [Foto] “Una vita da social”: De Ferrari, la polizia contro i cyberbulli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: