circospetto! genova da un altro punto di vista

High Gospel: Villa Croce, Ilaria Bonacossa presenta Alberto Tadiello

Posted in arte by circospetto on 1 dicembre 2012

Video di Davide Pambianchi. “Per sopravvivere il museo di arte contemporanea di Villa Croce ha bisogno dei ragazzi: «Mancano gli universitari, non sono abituati a frequentarci» spiega Ilaria Bonacossa a Roberta Olcese del Secolo. Da seguire la pagina del museo su Facebook, ricca di notizie e anticipazioni (come quella qui sotto).

Tadiello a Villa Croce, da Facebook

Puntate precedentiVideo (del Secolo): Villa Croce, intervista a Ilaria Bonacossa
Fermate le rotative: Ilaria Bonacossa è la nuova curatrice di Villa Croce
Video: Londra, arte astratta dalle collezioni liguri alla Estorick Collection
Mostre viste a pezzetti: TUTTOCCHI, Fadda / Amabile e Fabbian
Villa Croce, |mu|mù – musica nei musei (ma anche in giardino)
Villa Croce, gli Humans di Stefania Galegati in giro per il mondo
Ducale: Shozo Shimamoto, il video (ufficiale) della performance
Villa Croce, quarant’anni di (storia della) videoarte in Germania
Raining (1965), “reinventare” un happening di Allan Kaprow
Villa Croce – Piove! Chi vuole partecipare a un happening?
Luiso Sturla, un dono e una mostra

Advertisements

Commenti disabilitati su High Gospel: Villa Croce, Ilaria Bonacossa presenta Alberto Tadiello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: