circospetto! genova da un altro punto di vista

Scienza cimiteriale! Il Festival 2012 riporta Alfred Noack a Staglieno

Posted in città by circospetto on 24 ottobre 2012

A giorni dalla presentazione della road map che porterà la Fondazione Garrone ad aprire il primo marzo del prossimo anno il Genova Science Center (che “trae ispirazione da un circuito mondiale che propone iniziative rigorose dal punto di vista della preparazione e dell’esecuzione, oltre che dal punto di vista scientifico e spettacolare”), avvenuta senza mai nominare l’elefante nella stanza, l’edizione 2012 del Festival della Scienza scalda i motori per l’inaugurazione di domani. Ci permettiamo di segnalare, fra i tanti eventi, quello più adatto alla storica vocazione cimiteriale della ns. allegra cittadina, Alfred Noack e l’immaginario collettivo di Staglieno, e che illustriamo con il ritratto tombale, manco a dirlo, di August Alfred Noack (Dresda, 1833 – Genova, 1895) in persona: 

Viaggio alla scoperta di un universo tra simboli e allegorie
Il cimitero Monumentale di Staglieno ha da sempre suscitato un fascino particolare, anche nei primi personaggi storici che lo visitarono: la principessa Sissi, Ernest Hemingway, Mark Twain. Un fascino che è oggi intatto, nella scoperta di segni e linguaggi la cui ricchezza rende questo luogo un vero e proprio archivio del tempo. Ma come fa un segno, da emozione soggettiva e non tangibile, a divenire materia, consegnandosi all’eternità? Attraverso la scultura o la fotografia, che riporta e trasfigura questi segni, in qualche modo ripetendo la trasformazione di segno in materia nell’impressione chimica della luce sulla pellicola. Percorrendo gli scatti provenienti dall’archivio di Palazzo Rosso e opera di Alfred Noack, fotografo tedesco, ma genovese d’adozione, possiamo interpretare e rileggere i segni del passato con gli occhi moderni, prendendo coscienza della realtà straordinaria che è testimoniata in un luogo custode della nostra identità culturale e delle nostre tradizioni.

A cura di Maurizio Massa.

Niente fiori, ma opere di divulgazione scientifica. Una prece.

Puntate precedentiAlfredo Noack, “inventore” della Riviera, @ b.i.t.c.(h)
Video: la scoperta della Liguria e i fotografi dell’Ottocento in mostra
Oltre i Giovi: Londra, il Guardian si occupa del caso di Staglieno
Sciacalli tra le tombe? A Staglieno s’indaga per razzia di cadaveri
Festival della Scienza: Gambetta, Marshall e Taraffo (live nel 1929)
Festival della scienza, ancora Asimo all’auditorium
Festival della scienza 09, Asimo dance all’auditorium Montale
Festival della scienza 08: dal (candido) reportage di uno studente
Festival della scienza, Linus e Nicola Savino domenica al Ducale
La foto del giorno, agopuntura virtuale al Festival della scienza
Ducale: La Soyuz TM-34 atterra nel Cortile Maggiore

Annunci

Commenti disabilitati su Scienza cimiteriale! Il Festival 2012 riporta Alfred Noack a Staglieno

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: