circospetto! genova da un altro punto di vista

Foto: la farina del diavolo va ancora tutta in crusca?

Posted in vetrine by circospetto on 20 settembre 2012

Oggi, probabilmente, si trasforma al 100% in tessuto adiposo: i tempi sono cambiati. 

Puntate precedentiClamoroso in via Venti, Totò hipster e Madonna clown
Epigrafia urbana: via delle Fontane, VIVA TITO > VIVA TOTÒ
La sorpresa del sabato sera: ritratti di comici defunti sul cartone della pizza
Madonna lavapiatti! Louise Veronica in vetrina da D&G
Vetrine: delusioni moderne a Marassi, “Sembravi meglio su Facebook”
La globalizzazione in vetrina: iconografie improbabili level ASIAN
Fan art: Circonvallazione a Monte, dove la spugna Bob è rettangolare
I sogni della merce: «BH BANANO IL SALVA BANANA» da Pinerolo
In vetrina (o quasi): Nervi, il pesce pescatore di Martini
Dolci trash: “palle di cammello” in tabaccheria (con ripieno liquido!)
La città post-umana: dal besagnino, un occhio da mangiare
Il cocomero cannibale (con tanto di semi!) costa 20 cent
Il mistero di Briciola, il gigantesco cane che lava i pavimenti
I figli puzzano? Niente paura, c’è l’eau de toilette dei Gormiti!
Macelli di Soziglia, un piercing gigantesco (ma gonfiabile)
Corso Gastaldi, è stata scoperta l’antigravità
Una donna non si (s)colpisce nemmeno con un fiore
Diesel, via Ceccardi: Renzo Rosso, “Siate stupidi!”
Via Prè, orgoglio nazionale dal ferramenta: “non made in Cina”
“L’influenza è nell’aria”, attenti ai vecchi?
Marescotti / Cavo, bavarese alla rosa con rose cristallizzate
“Pillole per capire Genova”, menta all’aroma di basilico

Commenti disabilitati su Foto: la farina del diavolo va ancora tutta in crusca?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: