circospetto! genova da un altro punto di vista

Lavori in via Garibaldi, spuntano muri antichi e “i negozianti sospirano”

Posted in città by circospetto on 6 settembre 2012

Tra Palazzo Bianco e il Palazzetto Rosso si scoperchia la rinascimentale Strada Nuova e, già che ci siamo, si dà un’occhiata a quello che c’è sotto. A quanto pare i resti di muro affiorati durante gli scavi sarebbero dell’Ottocento. Scrive OggiNotizie (che ha la redazione a due passi): 

“E menomale – sospirano i negozianti di quel tratto di Strada Nuova – se avessero trovato qualcosa di valore i lavori sarebbero stati sospesi a tempo indeterminato, e questo ‘cratere’ nel bel mezzo della via sarebbe rimasto aperto chissà fino a quando”.

Puntate precedentiQuinto Potere in via Garibaldi: TeleNord a Palazzo Tursi
La macchina del tempo: il cortile di Palazzo Rosso negli anni Cinquanta
Via Garibaldi, prove tecniche di omaggio a Edoardo Sanguineti
Notte dei Musei, a Palazzo Rosso il puzzle più antico del mondo
Facce così, prorogata al 16 giugno la mostra di Gianni Ansaldi
[Papa -1] Monda l’anima dalle macchie della colpa! Il merchandising
Turbamenti a Tursi, ed ecco i mastini dell’informazione
Palazzo Rosso, si estende il network! Oggi inaugura l’m.cafè
Alla Berio, per il Progetto Marco Polo, lo sguardo (fotografico) della Cina
Arrivano i crocieristi, accogliamoli con la focaccia (e il vino bianco)

Tagged with: ,

Commenti disabilitati su Lavori in via Garibaldi, spuntano muri antichi e “i negozianti sospirano”

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: