circospetto! genova da un altro punto di vista

La focaccia e l’orgoglio: Claretta, «No ai miglioratori» (e grazie a Striscia)

Posted in epigrafia urbana by circospetto on 3 dicembre 2011

Via della Posta Vecchia, la vetrina come dazebao in uno dei (rari) templi della focaccia. Il riferimento televisivo è a un’inchiesta di Striscia la notizia, in molte puntate, sull’uso dei miglioratori chimici nella panificazione: 

Grazie “Striscia la notizia” hai stanato i panificatori “furbetti” che mischiano il miglioratore chimico con farine di bassa qualità e di basso costo per produrre pane e focaccia immangiabili e di qualità assolutamente scadente.

PANETTIERI DELINQUENTI

AVVISO ALLA SPETTABILE CLIENTELA

Nel nostro panificio non siamo forniti di nessuna cella frigorifera o di abbattimento per la lievitazione del pane e non utilizziamo nessun tipo di miglioratore chimico, adoperiamo solo ed esclusivamente il lievito “madre” ed il nostro segreto è lavorare solo con materie prime e farine di alta qualità che garantiscono un prodotto sempre genuino e fragrante

Panificio Claretta

PANIFICATORI DA 300 ANNI

Panificio e Grissineria Claretta Snc, via della Posta Vecchia 12 R

Annunci

Commenti disabilitati su La focaccia e l’orgoglio: Claretta, «No ai miglioratori» (e grazie a Striscia)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: