circospetto! genova da un altro punto di vista

Sorpresa all’alba: il Secolo gratis sullo zerbino, la campagna abbonamenti

Posted in gratis by circospetto on 7 aprile 2010

Ringraziamo del dono il responsabile del servizio, Giampaolo Grozio (D.M.P. Servizi Pubblicitari s.r.l.) che firma la lettera d’accompagnamento alla copia del Secolo fresca di stampa che abbiamo trovato all’alba davanti alla porta. Una domanda: come avrà fatto a entrare nel palazzo il tizio che l’ha consegnata nella notte? C’è un inquilino che si sacrifica e gli apre la porta prima del sorgere del sole? O gli incaricati della D.P.M. girano con in tasca le chiavi dei nostri portoni?

Gentile Signora, Egregio Signore,

il suo condominio, già servito dal circuito Porta a Porta de Il Secolo XIX, è stato selezionato per partecipare alla promozione 2010. Allegata alla presente Lei troverà una copia omaggio del quotidiano. Se Lei desidera aderire alla nostra iniziativa promozionale, assolutamente senza alcun impegno, La invitiamo a contattare il ns. ufficio abbonamenti ai numeri 010.57.02.985 o 010.57.02.958 e lasciare i Suoi riferimenti.

Il servizio Porta a Porta Le consegnerà gratuitamente per 15 gg. consecutivi alla data che Lei desidera il giornale davanti alla Sua porta di casa, tutto ciò per farLe apprezzare la comodità e i vantaggi di essere abbonato a Il Secolo XIX.

Desidero rammentarle che l’adesione all’iniziativa non comporterà per lei nessuna obbligazione e che sia il quotidiano che il servizio di consegna saranno completamente gratuiti per 15 giorni. Al termine di questo periodo verrà contattato da un funzionario per ricevere da Lei le valutazioni di gradimento sulla promozione e illustrarLe quanto sia facile e conveniente abbonarsi a Il Secolo XIX.

Quando l’ha scoperto, l’edicolante sotto casa non ci è sembrato contentissimo.

Puntate precedentiMeno 2 giorni a un Decimonono “più bello, più utile e più ricco”
¡Viva García! Il Secolo XIX rinnova la grafica (ed entra nel XXI)
Quando la stampa “ruba” le foto dal web (Il Secolo XIX)
Vita digitale, Il Secolo XIX scopre Flickr: “Mettici la faccia”
Entomologia erotica, la mappa delle lucciole del Secolo XIX
Vita digitale, quando leggere il Decimonono è Not Safe For Work
Vita digitale, piccole soddisfazioni (in forma anonima)
Vita digitale, il Secolo XIX fa autocritica (sul web)
Gheddafi, l’Italia e l’autostrada: arriva sul web il reportage di Paolo Crecchi

Annunci

Commenti disabilitati su Sorpresa all’alba: il Secolo gratis sullo zerbino, la campagna abbonamenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: