circospetto! genova da un altro punto di vista

“Faustooo!” Pesto moment: lasagne fatte a mano da U Giancu

Posted in pesto moment by circospetto on 27 gennaio 2010

Nel video, Tyler Florence in missione a Rapallo. Dal Secolo (web) di oggi, l’articolo di Silvia Pedemonte. Fausto Oneto è “appassionato, curioso, vulcanico.”

Con una corrispondenza via mail ha stretto amicizia a distanza con il giornalista e scrittore americano Michael Pollan (“Il dilemma dell’onnivoro”, fra i suoi titoli): quando Pollan è arrivato nel Tigullio, Fausto ha organizzato una cena speciale, invitando attorno a Pollan i contadini e i produttori locali da cui acquista gli ingredienti della sua cucina. A Carlo Petrini, inventore di Slow Food, pochi giorni fa a Genova, Fausto ha portato un mandillo pieno di erbe e fiori di campo raccolti poche ore prima. È così, “U Giancu”. Un vulcano. Dal 1972, qui, vengono a cenare e disegnare gli autori legati alla Mostra dei Cartoonist di Rapallo.

[Leggi l’intervista | guarda il video di Carl Barks, l’inventore di Paperopoli, in trattoria (1994)]

U Giancu, Via San Massimo – Rapallo.
Puntate precedentiBarbarismo brasileiro, Salada de macarrão
L’affissione Dì per Dì e i prezzi nel mortaio
Le bavette alla genovese e la voce di Mina
Spaghetti al pesto with Peachy, m’kay?
“Chi di pesto ferisce, di pesto perisce”. Dai e dai…
Giuseppe Gavotti: “Voglio un pesto maleducato e maschio”
Tagliatelle anche in montagna (ma disidratate)
In vetrina: “pillole per capire Genova”, menta all’aroma di basilico

Annunci

Commenti disabilitati su “Faustooo!” Pesto moment: lasagne fatte a mano da U Giancu

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: