circospetto! genova da un altro punto di vista

Primi freddi e corsie gialle: controllori AMT in “agguato” al calduccio?

Posted in città, cronache del telefonino by circospetto on 24 ottobre 2008

Dopo gli appostamenti estivi in piazza Cavour (e dopo le polemiche che hanno seguito i video finiti su YT), sembra che la caccia “nascosta e surrettizia” al trasgressore della corsia gialla si sia spostato a San Benigno, a giudicare dal video pubblicato oggi da servicenews, che scrive:

Due controllori AMT, in via Milano a Genova, di nascosto, prendono nota delle targhe di chi va sulle corsie gialle anche per pochi metri. E’ accaduto dal 20 al 24 ottobre 2008. Complimenti!

“Milletrecento genovesi” scriveva qualche giorno fa Daniele Grillo sul Secolo, “continuano a passare ogni giorno su una delle undici corsie gialle monitorate dalle videocamere di Amt.” Meglio precisare: 1300 sono i verbali stesi ogni giorno, che “significa più di 90 mila euro di incassi al giorno per il Comune, più di 2 milioni e 700 mila euro al mese. Denaro che – come promesso a più riprese dall’amministrazione – servirà a migliorare la mobilità a Genova.”

Advertisements

Commenti disabilitati su Primi freddi e corsie gialle: controllori AMT in “agguato” al calduccio?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: