circospetto! genova da un altro punto di vista

Microdrammi: sei mesi in gabbia (“e loro in ferie!”)

Posted in città by circospetto on 29 agosto 2008

“Microstoria” è un termine molto fortunato negli studi contemporanei ma, nota Giuseppe Galasso in un suo articolo di qualche anno fa, resta da intendersi sul suo significato: “«piccola storia» o «storia attraverso il piccolo»?”

Osservare – si afferma – specie nella lunga durata, vicende e comportamenti umani in zone circoscritte, con attenzione ai fatti minuti, al vissuto quotidiano, alle permanenze e ai mutamenti della mentalità, offre la possibilità di penetrare nel profondo della storia umana e del suo senso ben più autenticamente di quanto non faccia la «grande storia».

Ci segnalano un “fatto minuto” (un “microdramma”, potremmo azzardare) nella “zona circoscritta” di via Burlando: dopo sei mesi di ponteggio davanti alle finestre (“e loro in ferie”) per la manutenzione del tetto gli abitanti protestano acrobaticamente. In effetti, dal cartello si può notare che i lavori sono iniziati a febbraio.

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. Un cittadino informato dei fatti estraneo alle parti said, on 18 novembre 2008 at 11:54

    …giusto per dare un minimo di “obiettività” a questa vicenda mi sembra corretto far sapere che i lavori sono stati consegnati con un mese di anticipo rispetto alla fine lavori concordata nel contratto e che le ferie sono previste dalla vigente normativa (2 settimane). Pertanto con un atteggiamento di reciproca comprensione e di rispetto (come dimostrato dalla maggioranza dei condomini) si potrebbero evitare queste assurde manifestazioni.

    Mi piace


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: