circospetto! genova da un altro punto di vista

“Collasso energetico”, oggi ultimo giorno del “festival dell’energia”

Posted in eventi by circospetto on 25 maggio 2008

Una yurta a Palazzo Ducale

Tra le tante iniziative (conferenze, feste, visite guidate e giochi) del Collasso energetico organizzato dal Teatro Cargo per “sensibilizzare la cittadinanza ad adottare comportamenti improntati all’ecologia”, oggi alle ore 17 c’è l’ultima replica di Nomadizziamoci con Syusy Blady (nella foto, il montaggio della yurta nel cortile maggiore di Palazzo Ducale):

Nomadizziamoci è il titolo dell’evento e l’insolita proposta che la giornalista e conduttrice televisiva Syusy Blady presenta: nello splendido cortile di Palazzo Ducale viene montata una Yurta, tenda mongola, presentata quale prototipo abitativo del passato e del futuro. Qui Blady fa entrare il pubblico che, sistematosi tra morbidi cuscini e tappeti, assiste alla proiezione di diapositive e filmati ed ai racconti sulla vita nomade, affascinante ed ecologicamente corretta delle popolazioni della Mongolia. Anche la stessa costruzione della Yurta, nei giorni che precedono l’evento, è un evento ed una festa in sé, capace di coinvolgere un gran numero di persone in un’operazione che si rivelerà una sfida ed uno spasso al tempo stesso.

“In Mongolia – ha dichiarato Blady a Mongolia.it – il 90% delle persone vive da nomade: le loro tende sono di legno e di feltro, sono smontabili e rimontabili in poco tempo, trasportabili coi cammelli.”

Queste tende permettono di vivere a temperature molto elevate e molto basse, in luoghi diversi: dai più ai meno 40°. I mongoli vivono così dai tempi del Neolitico. Questo vuol dire che sono meno invasivi, che c’è un altro approccio al territorio, che viene vissuto in modo ecocompatibile”.

Ancora più nomade (ha girato 130 piazze italiane) è la eco-abitazione montata in piazza De Ferrari da PAEA – Progetti alternativi per l’energia e l’ambiente, che da “oltre dieci anni si occupa di energie rinnovabili, risparmio energetico, bioedilizia, educazione ambientale”:

In Largo Pertini da venerdì 23 Maggio è visitabile la mostra “Casa Eco-logica”, su energie rinnovabili, ambiente, bioedilizia, risparmio idrico ed energetico: strutturata come un’autentica abitazione, la casa eco-logica è la più grande mostra itinerante europea su queste tematiche. Si tratta di un esempio pratico, reale e vissuto, di ricorso alle tecnologie alternative e a basso consumo energetico: la casa è infatti dotata di sistemi idrici, termici ed elettrici perfettamente funzionanti, ed è abitata dal personale che la anima per tutto il periodo dell’esposizione. Il personale dimostra ai visitatori come sia possibile utilizzare questi sistemi senza dover ridurre il proprio confort abitativo.

Paea, la \'casa ecologica\' in piazza De Ferrari

Commenti disabilitati su “Collasso energetico”, oggi ultimo giorno del “festival dell’energia”

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: