circospetto! genova da un altro punto di vista

Pesto moment! La farinata di via San Giorgio all’Antica Sciamadda

Posted in città, pesto moment by circospetto on 1 febbraio 2008

L’imbecillità umana, costituita dal gusto “riformato” dei cibi dal sapore rotondo, assieme alle norme comunitarie che giocano per il partito dell’asettico, hanno ridotto sul lastrico i “farinotti” genovesi nonché i tanti friggitori sparsi per l’area mediterranea. Alcune sciamadde genovesi tengono ancora duro: sono quasi tutte concentrate , quelle rimaste, tra i carrugi di Sottoripa (Antica Sciamadda, via S.Giorgio, 14; Friggitoria Carena, Sottoripa, 13) – scrive Davide Paolini sul domenicale del “Sole 24Ore”

The best place to try typical Ligurian staples is at one of the snack bars called friggitorie – friggere means to fry – such as Antica Sciamadda on Via San Giorgio or Raggio on Via Galata, which sell Ligurian phyllo-dough vegetable tortes made from layers of flaky pastry stuffed with onions, mushrooms, or chard (bietole) or tomato rice

scriveva il New York Times nel 1990. Ornella Capra, ai fornelli al tempo di quell’articolo, racconta la sua storia, (in inglese anche lei) di proprietaria per più di un decennio di questo farinotto dalla lunga storia. Ora insegna cucina genovese nell’area di San Francisco, dove ha aperto la Antica Sciamadda Cooking School and Catering ed è costretta a spiegare che l'”antica fiamma” con cui traduce il nome dell’impresa non ha a che fare con un amore perduto.

“Ringrazio gli amici dell’antico negozio che si sono prestati a far vedere la preparazione della farinata”, scrive Luciano, che ha girato e messo in rete il video originale, coi proprietari di oggi, accanto al quale riporta la ricetta della farinata.

Antica Sciamadda, via S. Giorgio 14/R, tel. 010 2468516 [trovalo su GoogleMaps] – Chi ha un farinotto preferito da consigliare? Video di laguschiu.

Advertisements

Commenti disabilitati su Pesto moment! La farinata di via San Giorgio all’Antica Sciamadda

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: